home page      chi siamo      attività     dove siamo      calendario gare       campi di gara      risultati e classifiche      news    

 

 

 

 

 

 

Nonostante tutto l'evento regge ancora bene

Terranova di Pollino - Giovedì 2 giugno 2011, nonostante la pioggia, si è svolta la nona edizione di “Pesca e Natura in torrente”. Giornata, completamente gratuita, che la Sarmento-Pollino, dedica ormai da diversi anni ai bimbi, alla natura ed alla pesca sportiva.  Sono stati 35 i partecipanti, di questa edizione, con un'età media di soli dieci anni. Ancora una volta, “Una giornata splendida ed indimenticabile”, l’affermazione di quanti vi hanno preso parte, curata come sempre nei minimi dettagli, dall’immissione di meravigliose trote fario, di cui una buona parte vanno ad integrare la popolazione già esistente, al momento della premiazione dove è stato dato un ricordo della giornata a tutti i partecipanti. Quest’evento si colloca fra i più seguiti nell’ambito della pesca sportiva, a livello regionale, e negli ultimi tempi addirittura anche a livello nazionale. Infatti, i responsabili della sede centrale della Fipsas di Roma, riconoscono nella Sarmento-Pollino, una delle associazioni più intraprendenti nella promozione di questa disciplina sportiva. Veniamo alla manifestazione, in pieno rispetto col programma, i partecipanti hanno eseguito il ripopolamento, dopodiché, tutti i piccoli, assistiti dai soci e dagli Istruttori della Sarmento-Pollino, si sono messi all’opera cercando di catturare almeno una trota. Cosa ben riuscita poiché, sino al momento in cui un brutto temporale ha interessato la zona, interrompendo bruscamente la manifestazione, tutti avevano raggiunto l’intento. A patrocinare la manifestazione come accade ormai da anni, il comune di Terranova di Pollino e di Noepoli, l’Asl 3, la Provincia di Potenza, la Fipsas ed il Coni.

 Per quanto riguarda tutto il resto, l’acquisto delle trote, delle esche e della distribuzione delle attrezzature, a farsene carico è la Sarmento-Pollino, che, nella persona del presidente lascia trapelare un lieve rammarico per non aver avuto un appoggio più concreto da parte degli enti. «Siamo dispiaciuti per tutto questo. A volte un piccolo sostegno economico, aiuta di molto le piccole realtà come la nostra, bastano poche centinaia di euro per farci continuare con grande entusiasmo le nostre attività. - Ci afferma Riccardi - ad ogni modo, noi, sino a quando ce la facciamo, continueremo il nostro lavoro, in attesa di tempi migliori».  “Pesca e Natura”, non è solo una semplice giornata di pesca, ma ha anche un notevole riscontro turistico, infatti, sono diversi i partecipanti, anche di fuori regione, che vengono appositamente a Terranova il due di giugno per prendere parte a questo meraviglioso evento.

Anche l’edizione di quest’anno, è stata abbinata al Corso Scuola Pesca che, la Sarmento-Pollino sta organizzato per l’anno in corso, ed alla quale vi stanno partecipando quindici ragazzi, dai sei ai quattordici anni, tutti tesserati dell’associazione.