home page      chi siamo      attività     dove siamo      calendario gare       campi di gara      risultati e classifiche      news    album  

 

 

 

 

 

STORICO TRAGUARDO PER LA SARMENTO-POLLINO

Terranova di Pollino – Raggiunto uno storico risultato per la Sarmento-Pollino. Domenica scorsa, a Villa D'Agri, si è svolta il quarto di finale del Campionato Italiano trota torrente girone sud. In 60, sicuramente tra i migliori agonisti del sud Italia, provenienti da: Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, si sono dati battaglia sino al termine nel tentativo di conquistare il passaggio alle semifinali in programma il 9 maggio ad Amandola (Ascoli Piceno). Al termine ventotto agonisti approdano alla gara in programma sul fiume Tenna, tra questi figurano i nomi di Franco Martorano e Stefano Riccardi, tesserati dell’associazione di Terranova e Sant’Arcangelo. Davvero un risultato storico per la Sarmento-Pollino, dunque, non solo nessun agonista militante nelle proprie fila era riuscito ad andare oltre i quarti di finale del Campionato Italiano, adesso addirittura in due accedono alla semifinale, figurando tra i migliori sessanta del centro sud e tra i migliori duecentoquaranta d’Italia. Alla semifinale, saranno presenti agonisti provenienti dalle regioni: Umbria, Sardegna, Campania, Lazio, Abruzzo, Marche, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia, oltre a tre componenti del Club Azzurro 2009, essendo tesserati in una delle regioni interessate. Martorano e Riccardi, si sono guadagnati il passaggio del turno grazie ad una splendida gara, affrontata con la giusta determinazione. Martorano, catturando 19 pesci, si è imposto con un sorprendente 13° posto in classifica generale. Riccardi invece, con 12 catture, è riuscito solo in extremis a guadagnare la qualificazione, battendo al peso ben tre concorrenti, classificandosi così 27° sui ventotto aventi diritto. Appuntamento ora il 9 maggio ad Ascoli, nel tentativo di entrare nella storia della pesca, alla ricerca di una qualificazione, che spetta ai primi 32, alla finale del Campionato Italiano.  

www.ilquotidianodellabasilicata.it